YOGA secondo la tradizione di Vanda Scaravelli


Un”antichissima disciplina indiana il cui spirito è quello di ristabilire il contatto con se stessi e con gli altri sia a livello fisico che della mente e del cuore. L”ascolto del respiro è ció che permette di mettere in contatto il corpo con la mente.
Se il respiro si sentirá ´ascoltato´ forse avrá anche voglia di allungarsi ed espandersi e nuovi spazi potranno crearsi a livello sia fisico che mentale. Questa pratica desidera eliminare il” fare ” e attraverso il disfare o “non fare” permettere al corpo e alla mente di trovare uno spazio nel quale sentirsi piú comodi e a proprio agio senza piú alcun bisogno di andare da nessuna parte al fine di raggiungere un qualche obiettivo.
In questo lavoro alleata importante è la gravitá . Imparare a gravitare significa sapersi abbandonare alla terra e ricevere da essa nel modo piú semplice e spontaneo.
Tutto il resto arriva da solo piano piano con pazienza e senza fretta .

Share Button